Cordadoppia

Nera, nerissima Cordadoppia!

Nell’Inghilterra del 1800, è stata una delle poche birre studiate per accontentare una particolare clientela: quella dei “porter”, ovvero dei fattorini, che alla fine di una faticosa giornata di lavoro avevano bisogno di una birra beverina ma corposa, in grado di rinfrancare dalle energie spese.

Dai cieli della bitter #Milleuno, ci spostiamo sui monti della porter #Cordadoppia: solo le vette, le creste e le rocce potevano ispirare una birra di sostanza, in grado di ritemprare le forze e offrire la volontà di andare più avanti ancora. Anche lei un’inglesissima: è la porter Cordadoppia, nera indimenticabile, un corpo rotondissimo che esplode al palato con le note affumicate del malto tostato brown. Scelta monoluppolo con l’east kent goldings e una gradazione senza eccessi sui 4,4 vol.